Valfloriana Malga Sasso

Valfloriana Malga Sasso

Sulla provinciale n. 71 direzione Cavalese, si trova l’abitato di Casatta (m. 853) sede comunale della Valfloriana.
La valle percorsa dal rio Pradesela, è ricca di foreste e prati, l’ambiente è tipicamente alpino. All‘inizio del paese di Casatta, sulla destra inizia la strada che risale la valle percorrendo i centri di Barcatta, villaggio italo-svizzero, così denominato perché ricostruito con i fondi raccolti in Svizzera dopo che la disastrosa alluvione del 1966 che cancello le frazioni di Maso ed Ischiazza poste sotto la strada provinciale 71.

Quindi si arriva dopo 4,5 km al paesino di Montalbiano (m1144), Sicina (1209), si giunge al “Balt del Manz’. La strada poi prosegue, sterrata fra bellissime foreste e corsi d’acqua, fino alla ‘malga del Sasso” (Agritur m 1906). Da qui si può ammirare una potente visione sulla corona dei monti circostanti, (Pala delle Buse – m 412, monte Cogne – m 2210) della catena del “Lagorai”. Dalla malga partono alcuni sentieri alpini (segnaletica dalla S.A.T.). Consigliati scarponcini e abbigliamento adeguato. (Chiedere informazioni e cartine alla malga-agritur).

Tel
Map