Madonna dell’Aiuto (Dosso di Venticcia)

Madonna dell'Aiuto (Dosso di Venticcia)

Punto di partenza: loc: “\/enticcia” parcheggio nei pressi del campo sportivo. Il dosso di “Venticcia” attiguo (m 855), si sporge nella valle e ne costituisce una naturale divisione, una sorta di sella. Verso nord-est visione panoramica sulla valle di Fiemme e Ie prime catene dolomitiche. Nella sommità del dosso sono stati ritrovati importanti resti e  reperti preistorici: l’antica pianta di un forno fusorio dell’età del ferro. Verso nord una comoda strada, pianeggiante ed ombreggiata, conduce al santuario della Madonna dell’Aiuto (m 877) dopo circa 3 chilometri percorsi in mezzo al bosco

Chiesa costruita nel 1682 e più volte ricostruita. Molto nota alla devozione del Trentino in essa é venerata un immagine della Madonna Ausiliatrice (Maria Hilf) copia ben eseguita del celebre ritratto di Luca Carnach conservata nella Chiesa di S. Giacomo ad Innsbruck. Davanti al santuario un possente tiglio secolare annoverato tra i monumenti naturali tutelati. Dal santuario si dipartono diverse strade forestali che si inerpicano sulla montagna di Segonzano, fino alla sommità (m 1542). Da percorre con calzature adeguate (trekking o scarponi leggeri): richiedere in Hotel la cartografia specifica.

Tel
Map